Bachicoltura e... dintorni

 

  Bachi, gelsi, animali, piante, natura

LA COMUNITA' CHE VOGLIAMO

 

      Questo libro nasce avendo a cuore il Progetto Casa Famiglia, sviluppatosi grazie all'impegno di chi vi ha creduto e, soprattutto, all'aiuto di Giuseppina e Lisa Gencarelli, che hanno donato il terreno su cui edificarla.

Prospettiva progetto

     La Comunità che vogliamo dev'essere in grado di dare l'aiuto in tempi adeguati a chi ne ha maggiormente bisogno; dare agli ospiti più voce e più ampia scelta riguardo a ciò che viene fatto per aiutarli; proporre la Casa famiglia a chi non possa provvedere in altra maniera.

     Nel tendere a ciò ci ispiriamo al pensiero e all'opera di Don Lorenzo Milani per il suo esempio di coerenza e aderenza ai bisogni di chi ha avuto di meno dalla vita: il sano aiuterà il malato, il più autonomo aiuterà il meno autonomo, il ricco aiuterà il povero.

     L'operare ad Acri (Cs), paese poco abituato a iniziative "dal basso", non dovrà rappresentare un ostacolo, anzi, è motivo in più per tentare l'impresa. Vogliamo dar vita ad una comunità attiva che sappia evitare la dipendenza dai fondi pubblici. L'autofinanziamento è necessario, peraltro, se si vogliono accogliere quanti non dispongono di mezzi per pagare la "retta".

    Dalla necessità di autofinanziarsi è scaturita la voglia di riprendere l'allevamento del baco da seta che può creare reddito, momenti creativi per i membri della comunità, occasioni di lavoro per i disoccupati, recupero di antichi mestieri.